Immigrazione: incendiato centro accoglienza nella locride

(ANSA) – CAMINI (REGGIO CALABRIA), 12 FEB – Una struttura utilizzata per l’accoglienza degli immigrati, gestita dalla Parrocchia di Ellera di Camini, è stata incendiata da sconosciuti. Ad accorgersi dell’incendio è stato un volontario della protezione civile che ha denunciato l’accaduto. Il Vescovo di Locri, mons. Francesco Oliva, da Gerusalemme, dove si trova in pellegrinaggio, ha affermato che “è un atto gravissimo che offende la comunità civile”. Sabato il vescovo guiderà una veglia di preghiera.(ANSA).