Corea sud: bloccò volo per noccioline, condannata a un anno

(ANSA) – SEUL, 12 FEB – Un anno di carcere per violazione delle leggi sull’aviazione. E’ la pena inflitta dalla giustizia sudcoreana a Cho Hyun-ah, figlia del presidente della Korean Air che fece tornare indietro un aereo della compagnia a New York, offesa per il modo in cui le erano state servite delle noccioline. La donna, 40 anni, è colpevole di aver fatto tornare al gate l’aereo che era in partenza per sbarcare l’hostess che le aveva offerto lo snack in una scatolina, invece che in un piatto.

Condividi: