Calcio: Parma, Leonardi resta, ‘i debiti? realtà gestibile’

(ANSA) – PARMA, 13 FEB – Pietro Leonardi non si dimette, per ora, da direttore generale e chiede fiducia alla nuova proprietà del Parma. Il dirigente crociato, l’unico rimasto al suo posto dopo i continui passaggi del pacchetto di maggioranza del club ducale, è tornato oggi a parlare dopo averlo fatto l’ultima volta lo scorso 19 dicembre, quando si insediò a Parma Rezart Taci. ”Con questa nuova proprietà mi sono dimesso da ogni incarico che ci sarà nel nuovo consiglio di amministrazione”

Condividi: