Mafia: assolto boss ‘Tonino’ Capriati,restituiti beni a clan

(ANSA) – BARI, 13 FEB – Sei assoluzioni, prescrizione dei reati per 10 imputati e restituzione dei beni sequestrati: così si è concluso il processo al clan Capriati per intestazione fittizia dei beni. Tra gli imputati il boss Antonio Capriati. I fatti risalgono al 2003-2006. La richiesta di processo è del dicembre 2009. Nel 2011 cominciò il processo dal giudice monocratico che, dopo quasi due anni, si dichiarò incompetente e inviò gli atti al collegio, dinanzi alla quale il dibattimento è ripartito da zero nel 2013.

Condividi: