Ucraina: leader ribelli, ok tregua ma non a Debaltsevo

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – Le milizie separatiste rispetteranno il cessate il fuoco che entrera’ in vigore a mezzanotte ora locale (le 23 in Italia), ma non a Debaltsevo perche’ gli accordi di Minsk 2 non dicono ”una parola” al riguardo. Lo ha detto il capo dell’autoproclamata repubblica di Donetsk Oleksandr Zakharcenko. Poco prima vicino alla sua residenza a Donetsk si è sentita una forte esplosione, probabilmente una bomba.

Condividi: