India: attacchi a chiese, Kejriwal promette più sicurezza

(ANSA) – NEW DELHI, 14 FEB – L’attivista indiano Arvind Kejriwal, neoeletto governatore di New Delhi ha promesso più sicurezza per le minoranze religiose e in particolare per la comunità cristiana. Di recente chiese e scuole cattoliche della capitale sono state oggetto di atti vandalici. Il leader del Partito dell’Uomo Comune – una sorta di Beppe Grillo indiano – ha detto che “la gente di Delhi non tollererà” altri attacchi alle chiese e ha promesso “di lavorare con la polizia” per rendere più sicura la città.

Condividi: