Ucraina: Kiev, nessun rallentamento offensiva ribelli

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – Kiev segnala che non ci sono segni di rallentamento nell’offensiva dei separatisti filorussi nell’est del Paese, a poche ore dall’entrata in vigore del cessate il fuoco previsto dagli accordi di Minsk II. “Non c’è calma, inoltre i ribelli continuano ad attaccare Debaltsevo”, ha dichiarato alla tv ucraina un portavoce militare, Anatoli Stelmakc, denunciando 120 singoli attacchi nelle ultime 24 ore.

Condividi: