Calcio: Pioli, credo nel pallone ? Sì altrimenti smetterei

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – “A volte lamentarsi degli arbitri conviene? Dobbiamo credere ancora in questo calcio? Assolutamente sì, ci vuole serenità. Siamo tutti professionisti, ognuno deve mettere il massimo senza condizionamenti. Se pensiamo ci sia qualcos’altro, dobbiamo smettere di fare questo lavoro. Ma non è questo il caso mio e del calcio italiano”. Lo ha detto il tecnico della Lazio, Stefano Pioli, alla vigilia del match con l’Udinese, in merito alla polemica sugli arbitri dell’ultimo periodo.

Condividi: