Omicidio Villacidro,fatali colpi alla testa

(ANSA) – CAGLIARI, 16 FEB – Antonio Mocci, il 26enne ucciso venerdì scorso a Villacidro, è morto per i violenti colpi alla testa inferti con un oggetto contundente, probabilmente il matterello ritrovato all’interno della sua abitazione. È quanto emerso dall’autopsia eseguita al Policlinico di Monserrato dal dottor Roberto Demontis. Gli esami sono durati oltre sei ore. Le altre ferite sono invece riconducibili al coltellino trovato nel giubbotto del presunto omicida, Stefano Corona, che domani sarà interrogato.

Condividi: