Muftì Gerusalemme contro Netanyahu

(ANSA) – RAMALLAH, 16 FEB – Il Gran Muftì di Gerusalemme, Mohammed Hussein, ha condannato la prossima visita del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ”presso la moschea di Abramo” a Hebron e “le recenti incursioni di coloni e politici israeliani” sulla Spianata delle Moschee. Entrambe – le ha definite Hussein in una conferenza stampa a Ramallah – sono “violazioni dei luoghi sacri dell’Islam intese a conseguire un vantaggio elettorale” alle prossime elezioni in Israele.

Condividi: