Calcio:Bogarelli “Infront padrona? No, lavoriamo per i club”

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – “Noi padroni del calcio italiano? No, il contrario. Sono i club ad essere i nostri padroni, lavoriamo per servirli, aiutandoli a raggiungere gli obiettivi prefissati”. Così il presidente di Infront Italia, advisor di Lega e Figc, Marco Bogarelli. “Se riusciamo a creare ricchezza la dividiamo con i nostri ‘padroni’. Il nostro è un approccio di business, nient’altro”. Bogarelli ritiene “ipocrita” voler separare il business dallo sport:”le prime squadre al mondo sono quelle che fatturano di più”.

Condividi: