Gb: tagli benefit sanità a obesi, marcia indietro Tory

(ANSA) – LONDRA, 16 FEB – Dopo la controversa proposta di David Cameron di tagliare in Gb i benefit sanitari a obesi e tossicodipendenti che rifiutano di curarsi, i Tory hanno dovuto fare retromarcia sull’onda delle proteste delle organizzazioni che si occupano di disturbi alimentari. Un ministro e’ corso ai ripari spiegando che l’idea “non e’ togliere i contributi a chi non riesce a dimagrire ma essere sicuri che chi prende l’assegno poi si faccia aiutare”. Ma neanche questa correzione ha placato le polemiche.

Condividi: