Minacce e proiettile ad assessore Saitta e a Ferrentino

(ANSA) – TORINO, 17 FEB – Una lettera contenente minacce di morte e un proiettile è stata intercettata oggi all’ufficio postale di Sant’Ambrogio, in Val Susa. Era indirizzata all’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, e al consigliere regionale Pd Antonio Ferrentino. Secondo quanto appreso conteneva riferimenti alla riforma della rete ospedaliera che prevede tra l’altro la soppressione del punto nascite dell’ospedale di Susa. Unanime la condanna del Consiglio regionale del Piemonte.(ANSA).

Condividi: