Grinzane Cavour: Soria, soldi in nero a politici

(ANSA) – TORINO, 17 FEB – Soldi in nero a politici piemontesi, giornalisti e attori di primo piano: di questo ha parlato Giuliano Soria, patron del premio letterario Grinzane Cavour, intervenendo oggi a Torino al processo d’appello in cui risponde di peculato. I vip, ha detto, “ci usavano per il loro prestigio”. “Ho sostenuto l’allora sindaco Sergio Chiamparino in due occasioni”, ha affermato. Poi ha citato gli assessori Alfieri, Oliva e Stefano Leo, il parlamentare Gianni Vernetti, Corrado Augias e Giancarlo Giannini.(ANSA).

Condividi: