Dodicenne muore durante partita: autopsia, nessuna certezza

(ANSA) – MACERATA, 17 FEB – “Non sono emersi elementi tali che possano far individuare la causa esatta del decesso”. Questo l’esito dell’autopsia eseguita oggi nell’ospedale di Macerata sul corpo del piccolo Elia Longarini, l’atleta 12enne della Amatori Rugby Macerata morto per un malore improvviso durante una partita. Secondo i medici, il caso merita un’attenzione particolare perché nessuna delle ipotesi immaginabili è prevalsa sulle altre. Gli accertamenti riguarderanno eventuali cause correlate o meno allo sport.

Condividi: