Film russo-ucraino esalta cecchina Urss a Sebastopoli

(ANSA) – MOSCA, 17 FEB – ‘La battaglia per Sebastopoli’: e’ il titolo di un film, coprodotto da Russia e Ucraina malgrado il conflitto di questi mesi, come una sorta di ‘Soviet sniper’ che appare una risposta al femminile all’ultimo Clint Eastwood. Solo che questa pellicola è ambientata nella II guerra mondiale, durante l’eroica difesa di Sebastopoli, e ha come protagonista una leggendaria cecchina capace di abbattere ben 309 nazisti. Uscirà per il 70/o della Vittoria, che Mosca celebrerà in grande stile a maggio.

Condividi: