Pescatore morto nel lago Trasimeno

(ANSA) – MAGIONE (PERUGIA), 17 FEB – Un pescatore di 48 anni è morto dopo essere uscito sul lago Trasimeno, nella zona di San Feliciano, con una piccola barca che è stata trovata rovesciata. Sulle cause dell’incidente sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri. In base a quanto emerso finora, l’uomo lavorava per una cooperativa locale. A notare la barca rovesciata a circa 150 metri dalla riva è stato un amico che ha dato l’allarme. Sono quindi intervenuti i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo.

Condividi: