Deiezioni cani, bottiglietta acqua evita condanna a padrone

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – Portare una bottiglietta d’acqua per ripulire subito la pipì del cane ha ‘salvato’ il proprietario da una condanna. La Cassazione ha infatti confermato l’assoluzione del padrone di Rex che era stato denunciato dal proprietario del palazzo Rosselli Del Turco nel pieno centro di Firenze. Rex aveva alzato la zampa sul’antico palazzo, ma per la Cassazione l’unica possibilità è quella di ridurre i danni, così come ha fatto il proprietario lavando con l’acqua di una bottiglietta la pipi’ di Rex.

Condividi: