Ambulante accoltellato a Roma, fermato straniero

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – E’ accusato di aver colpito alla gola con un coltello un venditore ambulante pakistano, ancora in coma farmacologico, sabato mattina in via dei Fori Imperiali: un 25enne afghano è stato sottoposto a fermo dai carabinieri. I militari hanno accertato altre tre aggressioni simili nel modus operandi avvenute nella Capitale. L’afgano era stato arrestato alla fine di gennaio all’interno dell’Ambasciata del Pakistan perché quando gli fu negato il visto aveva estratto un coltello minacciando i presenti.

Condividi: