Guantanamo: ‘talebano australiano’ Hicks vince appello

(ANSA) – SYDNEY, 19 FEB – Un tribunale Usa ha annullato la condanna per supporto materiale al terrorismo a carico di David Hicks, il ‘talebano australiano’ detenuto e torturato a Guantanamo dal 2002 al 2007. Hicks si era dichiarato colpevole in un patteggiamento che gli permise di scontare in Australia gli ultimi 7 mesi della condanna a 7 anni, tenendo conto della detenzione a Guantanamo. Secondo la Corte di Revisione della Commissione Militare l’accusa non avrebbe dovuto essere trattata da un tribunale militare.

Condividi: