Russia: tribunale Mosca, 15 giorni di arresto per Navalni

(ANSA) – MOSCA, 20 FEB – Il blogger russo Alexiei Navalni, oppositore numero 1 di Vladimir Putin, è stato condannato di nuovo, questa volta a 15 giorni di arresto per aver “violato la quiete pubblica” distribuendo domenica volantini nel metrò, a sostegno della marcia ‘anti crisi’ da lui promossa a Mosca a marzo. La contestata sentenza, a conclusione di una procedura amministrativa, è stata emessa da un tribunale di Mosca. Navalni era stato di recente condannato per presunta malversazione, ma la pena è stata sospesa.

Condividi: