Calcio: Mihajlovic, nei derby non contano nomi ma coraggio

(ANSA) – GENOVA, 20 FEB – “Domani i nomi non contano: bisogna avere coraggio e palle. Come diceva Giulio Cesare, non bisogna avere paura che della paura”. Lo ha detto l’allenatore della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic, a poche ore dal derby della Lanterna. “Domani voglio avere 11 marinai che affrontano la tempesta – ha detto Mihajlovic – e io sarò l’ultimo a scendere dalla nave. Domani vogliamo rivedere la luce”.

Condividi: