Trasfusione sbagliata, medico e infermiera a giudizio

(ANSA) – GROSSETO, 20 FEB – Morì per una trasfusione sbagliata all’ospedale di Grosseto. L’uomo, Sergio Fiorini, di 76 anni, era ricoverato nel reparto di rianimazione da qualche giorno. Oggi il gup del tribunale di Grosseto ha rinviato a giudizio il medico di turno e l’infermiera che sbagliò ad inserire l’ago nel braccio del paziente con la sacca di sangue sbagliata. La prima udienza del processo è stata fissata per il 9 giugno.

Condividi: