Riccardi, per Merkel tragedie del mare insopportabili (2)

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Insopportabile”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito il dramma dei naufragi dei barconi degli immigrati, come ha riferito il fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi al termine del loro incontro a Roma. “Le abbiamo manifestato la nostra preoccupazione” e “le abbiamo raccontato storie di immigrati”, ha detto Riccardi, riferendosi a chi intraprende viaggi rischiosissimi per fuggire dalle guerre nei loro Paesi. Storie “terribili”, ha commentato la Merkel.

Condividi: