Jobs act: Sacconi, in caso di referendum lo vinceremo

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – “Non vi è dubbio che il jobs act rappresenta un altro importante punto di rottura rispetto al vecchio impianto. Se questo passaggio culturale e politico, oltre che tecnico, dovesse essere sottoposto a iniziativa referendaria saremmo pronti ad affrontarla nella convinzione che vi è oggi una maggioranza nella società italiana capace di condividerne l’utilità, così peraltro fu nel 1985 con il referendum sulla scala mobile”. Lo afferma il senatore di Area popolare Maurizio Sacconi.

Condividi: