Ucraina: insorti, Kiev ci ha bloccato accesso a est Paese

(ANSA) – MOSCA, 23 FEB – I ribelli hanno accusato Kiev di aver completamente bloccato alle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk l’accesso al territorio ucraino orientale controllato dalla capitale. “Nessuno puo’ partire senza un pass”, ha denunciato lo speaker del parlamento secessionista di Donetsk. “La residenza a Donetsk e a Lugansk basta a negare l’accesso all’Ucraina”, ha aggiunto. Il governo ucraino ha in effetti pubblicato un decreto che introduce di fatto un nuovo regime di ‘confine’.

Condividi: