Isis: da Nuova Zelanda militari per addestrare truppe Iraq

(ANSA) – SYDNEY, 24 FEB – La Nuova Zelanda si affianca all’Australia nella missione di addestramento delle truppe irachene che combattono l’Isis. Il premier conservatore John Key ha annunciato che saranno dispiegati 143 militari, assicurando che non parteciperanno però ad azioni di combattimento. L’annuncio è’ stato criticato dall’opposizione laburista, mentre è stato bene accolto dai vescovi cattolici del paese. “Papa Francesco ha detto che è lecito fermare un ingiusto aggressore”, ha detto il cardinale John Dew.

Condividi: