Mattarella, giustizia efficace richiede tempestività

(ANSA) – SCANDICCI (FIRENZE), 24 FEB – “L’ordinamento della Repubblica esige che il magistrato sappia coniugare equità ed imparzialità, fornendo una risposta di giustizia tempestiva per essere efficace, assicurando effettività e qualità della giurisdizione”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella all’inaugurazione dei corsi della Scuola superiore della magistratura a Scandicci.

Condividi: