Corruzione: Roberti, mai combattuta con forza

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – “La corruzione come l’evasione fiscale non è mai stata combattuta efficacemente, era tacitamente accettata, non era considerata un reato grave. Per questo la mafia se ne è servita. E’ invece un piombo alle ali della nostra economia, come ha attestato un recente studio”. Così il procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti, alla presentazione della relazione 2014 della Dna.

Condividi: