Piemonte: Chiamparino, patto politico per arrivare a luglio

(ANSA) – TORINO, 24 FEB – Il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino ribadisce l’intenzione di dimettersi in luglio se per quella data il Tar non avrà fatto chiarezza sulle presunte firme false. E propone al Consiglio regionale un patto politico per arrivare fino a quel momento. “Propongo a quest’aula – ha detto Chiamparino – un’agenda condivisa nei titoli e nei temi per arrivare a luglio. Se allora non vi saranno certezze sulla legislatura, darò le dimissioni per restituire la parola agli elettori”. (ANSA).

Condividi: