Ucraina: separatisti, iniziato ritiro armi pesanti

(ANSA) – MOSCA, 24 FEB – I ribelli filorussi del sud-est ucraino avrebbero iniziato il ritiro delle armi pesanti dal fronte per creare una zona cuscinetto cosi’ come previsto dagli accordi di Minsk-2. Lo sostiene il viceministro della Difesa dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk, Eduard Basurin. Non ci sono per ora conferme da fonti indipendenti, mentre le forze ucraine hanno comunque annunciato di non volere da parte loro ritirare le artiglierie accusando i ribelli di aver bombardato anche stanotte.

Condividi: