Sesso e soldi per’devampizzare’vittime,arrestati finti maghi

(ANSA) – TORINO, 25 FEB – Fingevano di possedere occulti poteri magici, costringendo le loro vittime a pagare cospicue somme di denaro e a sottoporsi a riti sessuali per essere ‘devampizzate’. Due sedicenti maghi, un uomo di 75 anni e una donna di 52, sono stati arrestati dalla polizia di Torino a Ventimiglia, mentre rientravano nel nostro Paese dalla Francia. L’uomo da tempo viveva ed esercitava a Montecarlo, lei a Novara. Sono accusati di truffa e violenza sessuale. (ANSA).

Condividi: