Calcio: Mondiali 2022, nessun risarcimento ai club

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – La Fifa non risarcirà i club europei per il disagio dovuto all’interruzione della stagione a causa dello spostamento in autunno del Mondiale del 2022. Jerome Valcke è stato chiaro, escludendo anche le scuse per il torneo che si giocherà tra novembre e dicembre, onde evitare il caldo del Qatar, interrompendo per diverse settimane i tornei nazionali. “Non stiamo facendo nulla che distrugga il calcio – ha detto il segretario generale – Ci sono 7 anni per riorganizzare i tornei in tutto il mondo”.

Condividi: