T-shirt antisemite sequestrate a Roma, denunciati 2 cinesi

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – Magliette inneggianti all’odio razziale con stelle di David, fucili e scritte come ‘kill’, ‘uccidi’, associate al simbolo ebraico. A sequestrarle gli agenti della polizia municipale di Roma in un blitz a Commercity, la ‘Città del Commercio’ su via Portuense. Una cinquantina le t-shirt in due stand riconducibili a due cittadini cinesi, denunciati. Il presidente degli ebrei romani Riccardo Pacifici plaude all’operazione e auspica un incontro con i leader della comunità cinese.

Condividi: