Fondi E-R: Bonaccini potrà sanare posizione contabile

(ANSA) – BOLOGNA, 26 FEB – L’atteggiamento della Procura della Corte dei conti nei confronti dei consiglieri regionali a cui sono state contestate spese inferiori a 5mila euro “è consuetudinario, nulla di speciale o derogatorio, è una prassi diffusa”. Così il procuratore regionale, Salvatore Pilato, sulla possibilità di pagare il 40% degli addebiti contestati dalla procura per i rimborsi 2012 dei gruppi: tra i nomi c’è quello del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, la cui posizione penale è stata archiviata.(ANSA).

Condividi: