Gaza: Oxfam, “100 anni per ricostruzione”

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – Senza la fine del blocco israeliano a Gaza ci vorrà oltre un secolo per completare la ricostruzione di case, scuole e ospedali. A sei mesi dal cessate il fuoco che ha messo fine all’operazione Protective Edge, Oxfam ha lanciato l’allarme sulla disperata situazione in cui ancora versano gli 1,8 milioni di persone che vivono nella Striscia. A farne le spese – prosegue Oxfam – sono le circa 100 mila persone, di cui la metà bambini, costrette a vivere in rifugi e sistemazioni temporanee.

Condividi: