Gb: britannici amano libri di ricette ma non sanno cucinare

(ANSA) – LONDRA, 27 FEB – Gli autori di libri di cucina in Gran Bretagna vendono più di JK Rowling eppure i sudditi di Sua Maestà restano per lo più cuochi scadenti: sono in grado di preparare, in media, soltanto 9 piatti diversi l’anno rifugiandosi quasi sempre in quelli già pronti. Lo rivela un sondaggio. La tendenza è di appassionarsi a ricettari e programmi tv ma ai fornelli non si va oltre i soliti noiosi menu. Per lo chef televisivo Tom Kerridge, è anche colpa della difficoltà a trovare gli ingredienti.

Condividi: