Isis: ong, nessun ostaggio cristiano ucciso finora

(ANSA) – BEIRUT, 27 FEB – L’Ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) afferma di avere saputo da “fonti attendibili” che l’Isis “non ha ucciso nessuno” delle centinaia di cristiani assiri rapiti. Una mediazione per la liberazione degli ostaggi tra Isis e esponenti ecclesiastici – aggiunge – è portata avanti da notabili di clan tribali arabi locali.

Condividi: