Isis: statue Mosul, Onu condanna “deliberata distruzione”

NEW YORK – Investito dall’Unesco che ne ha chiesto una riunione urgente, il Consiglio di Sicurezza ha condannato “con forza” i “barbarici atti di terrorismo” attribuiti all’Isis che includono rapimenti, uccisioni e la “deliberata distruzione” di “insostituibili manufatti religiosi e culturali del Museo di Mosul” e il rogo di migliaia di libri e manoscritti rari dalla biblioteca di quella citta’.

Condividi: