Usa: strage in Missouri, uccide sette persone e si spara

(ANSA) – NEW YORK, 27 FEB – Una lunga scia di sangue, sei diverse scene del crimine, 9 cadaveri. La polizia di una tranquilla cittadina rurale del Missouri, Tyrone, si è trovata ieri notte di fronte ad 8 persone uccise a colpi d’arma da fuoco e una apparentemente morta per cause naturali, un’anziana donna. Uno dei cadaveri è quello del killer, che si è suicidato. Molti dei contorni della vicenda rimangono confusi. La polizia ha rivelato che il killer era cugino di 4 delle sue vittime. La donna anziana era sua madre.

Condividi: