Terrorismo: Alfano, espulsi 21 estremisti

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – Dalla fine di dicembre sono state espulse 21 persone “sospettate di radicalismo violento”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano ad ‘Unomattina’, sottolineando che con il nuovo decreto sono state adottate una serie di norme che consentono una lotta più dura al terrorismo. “Non esiste un paese a rischio zero e l’azzeramento del rischio non esiste – ha aggiunto – ma allo stato non abbiamo individuato una minaccia specifica” riguardante l’Italia”.

Condividi: