Eredità Faac: a giudizio presidente e economo arcidiocesi

(ANSA) – BOLOGNA, 28 FEB – La Procura di Bologna ha citato in giudizio per simulazione di reato l’economo dell’arcidiocesi Gianluigi Nuvoli e il presidente della Faac, Andrea Moschetti. L’accusa riguarda due effrazioni denunciate nel 2013, una nello studio legale dove Moschetti lavorava come avvocato, la seconda nella villa di Michelangelo Manini, scomparso patron della Faac. “Il rinvio a giudizio non ci meraviglia ma non aggiunge concretezza all’ipotesi dell’accusa”, hanno detto i difensori di Nuvoli e Moschetti.

Condividi: