Isis: 3.000 potenziali ‘Jihadi John’ monitorati da 007 Gb

(ANSA) – LONDRA, 1 MAR – Gli 007 e Scotland Yard tengono sotto controllo 3.000 potenziali terroristi in Gran Bretagna a rischio di diventare i nuovi ‘Jihadi John’. Lo hanno rivelato fonti della sicurezza al Financial Times. Il numero di estremisti sulla lista nera della polizia è aumentato parallelamente alla crescita dell’Isis. Nel 2007, le persone monitorate erano 2.000. La priorità, spiegano le fonti, sono i ‘lupi solitari’, più difficili da controllare perché non fanno parte di “reti terroristiche organizzate”.

Condividi: