Eutanasia: vescovi belgi contro estensione a malati demenza

(ANSA) – BRUXELLES, 2 MAR – I vescovi belgi prendono posizione contro “la deriva” del regime dell’eutanasia nel Paese: con un editoriale su diversi quotidiani, la Chiesa mette in guardia contro quello che teme sarà il prossimo passo, cioè l’eutanasia delle persone malate di demenza. “Nella legge del 2002 sull’eutanasia, s’impone la presa d’atto” di una persona cosciente, ma i limiti di quella normativa “sono costantemente superati”, denunciano i vertici della gerarchia cattolica del Belgio.

Condividi: