Loris: mamma, se non vedo mio figlio piccolo io morirò

(ANSA) – AGRIGENTO, 2 MAR – “Voglio vedere mio figlio piccolo, se non lo vedo morirò”. E’ la preoccupazione, ripetuta come un mantra, di Veronica Panarello ricoverata nell’ospedale di Agrigento. Sul delitto del primogenito al suo avvocato, Francesco Villardita, ribadisce: “lotto per mostrare la mia innocenza e scoprire il colpevole dell’omicidio di Loris”. La donna è svenuta in cella uscita dal bagno. Oggi i medici decideranno se resterà in ospedale o disporne le dimissione e il ritorno in carcere.

Condividi: