Francia non vieta schiaffi e sculacciate, Europa la condanna

(ANSA) – PARIGI, 2 MAR – Francia condannata dal Consiglio d’Europa per non aver vietato pene corporali come schiaffi e sculacciate: lo rivela Le Monde, anticipando una decisione che verrà pubblicata mercoledì 4 marzo dal Consiglio d’Europa. Secondo l’organismo con sede a Strasburgo, il diritto francese “non prevede un divieto sufficientemente chiaro, vincolante e preciso delle pene corporali”, tra cui schiaffi e sculacciate, in violazione dell’articolo 17 della Carta europea dei diritti sociali.

Condividi: