Ue: Merkel,crescita non può affermarsi contro risanamento

(ANSA) – BERLINO, 02 MAR – La necessità di crescita e occupazione non può essere fatta valere contro il consolidamento dei bilanci. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel a proposito della crisi dell’eurozona, intervenendo a una conferenza della Banca europea degli investimenti a Berlino. ”Ci aspettiamo che tutti si attengano alle regole fissate”, ha detto, ribadendo che la crisi economica e finanziaria non è ancora completamente superata.

Condividi: