Turchia: studio, maggioranza donne vittime violenze

(ANSA) – ANKARA, 2 MAR – La maggior parte delle donne turche, single o sposate, è stata in un momento o nell’altro esposta a violenze fisiche o sessuali secondo una inchiesta dalla Direzione generale della sicurezza di Ankra, riferisce Hurriyet online. L’indagine è stata pubblicata mentre il paese è ancora scosso dall’ondata di emozione suscitata dal brutale assassinio di una studentessa di psicologia, picchiata, violentata, uccisa e bruciata due settimane fa a Mersin.

Condividi: