Gb: ragazza uccisa a Bristol, incriminato suo fratellastro

(ANSA) – LONDRA, 4 MAR – Il fratellastro di Becky Watts, la 16enne i cui resti sono stati ritrovati in una casa di Bristol, in Inghilterra, è stato formalmente accusato per l’omicidio. Nathan Matthews, 28 anni, era finito in manette nei giorni scorsi con la fidanzata, Shauna Hoare, 21 anni, incriminata per tentato intralcio alla giustizia. Come è emerso dalla macabra scoperta, la vittima, scomparsa di casa il 19 febbraio, è stata fatta a pezzi. Restano in custodia altre 5 persone sospettate di coinvolgimento.

Condividi: