Marco Farisato: “La vinotinto under17 scende in campo per vincere la competizione”

marco_farisato_01

CARACAS – Lo stadio Feliciano Cáceres, farà da scenario al match tra Paraguay e Venezuela, valevole per la prima giornata del torneo Sudamericano Under 17. Tra i convocati di mister Ceferino Bencomo, troviamo l’attaccante italo-venezuelano Marco Farisato, tra l’altro é l’unico della nazionale vinotinto che gioca all’estero, é in forza al Valencia spagnolo.

Il bomber classe ’98, sa già cosa vuo, dire indossare la maglia della nazionale in una competizione internazionele, nel 2013, ha partecipato al Sudamericano Under 15. Ma in quella occasione, i criollos, non furono fortunati: quattro soncfitte in altrettante gare.

“I nostri rivali pensano di ritrovare la stessa squadra di due anni fa, ovviamente si sbagliano. Noi arriviamo a questo torneo Under 17 con il dente avvelanato e tanta voglia di riscatto. Puntiamo alla vittoria finale.” Spiega l’attaccante di origine italiana.

La vinotinto Under 17 che ha svolto parte della preparazione in Argentina si  mostra come un gruppo unito e con l’obbiettivo di bissare la meta raggiunta dal ciclo precedente, qualificandosi per il mondiale che sarà ospitato dal Cile a fine anno.

“La preparazione è stata ottima, e il gruppo si sente in forma e sappiamo che siamo una squadra forte. Le nostre potenzialità sono state dimostrate nel torneo svolto l’anno scorso in Colombia en el tour in Spagna, dove abbiamo ottenuto ottimi risultati: segnando tanti gol e subendone pochi.” Comenta Farisato.

Durante il tour che ha svolto la nazionale under 17 in Spagna, l’italo-venezuelano è stato uno dei protagonista della Vinotinto, segnando diversi gol e diventando uno dei pilastri dell’attacco ‘creolo’. Il bomber clase ’98, spera di mantenere l’effettività sotto porta durante il torneo Sudamericano e poi nel Mondiale.

“Il nostro obbiettivo è quello di qualificarci per il mondiale di categoría, regalando una gioia tremenda al nostro paese. Abbiamo lavorato tanto per centrare questo obbiettivo, e poi ci sono tante persone che ci hanno aiutato nella preparazione, il miglior regalo dopo tutti questi sforzi è la qualificazione. – spiega l’attacante della vinotinto, aggiungendo – Ma le nostre ambizioni non finiscono con la qualificazione, noi vogliamo anche portare a casa la coppa.”

Farisato è un calciatore disciplinato ed é costante, caratteristiche che l’hanno aiutato a fare il grande salto dal clacio creolo a quello europeo.

Una delle caratteristiche di questa nazionale é quella di saper sfruttare le fasce: grazie alla velocità che ha la squadra a centrocampo. Nelle gare di preparazione si é vista tutta la grinta e voglia di vincere che hanno i giocatori in rosa, lottanto su tutte le palle giocabili fino all’ultimo minuito di gioco.

Farisato ha anche ricordato che “la base di questa nazionale é la stessa dell’Under 15, ci conosciamo alla perfezione, e poi i nuovi arrivati si sono adattati in fretta agli schemi di gioco.”

Il bomber di origine italiana, ha nei suoi piedi il talento e sfodera dal cilindro sempre giocate da campione, che senza dubio lo aiuteranno a far volare con la nazionale e con il suo club di appartenenza.

 (Fioravante De Simone/Voce)